5 modi per trasformare i clienti delle OTA in prenotazioni dirette

5 modi per trasformare i clienti delle OTA in prenotazioni dirette - Nozio Business

03 Mag 5 modi per trasformare i clienti delle OTA in prenotazioni dirette

Ti sarà capitato di sentire in giro che i viaggiatori che prenotano una camera d’albergo tramite una OTA (Online Travel Angecy) rimangono clienti dell’OTA stessa e difficilmente verranno a prenotare nel tuo canale più profittevole, il tuo Sito Ufficiale.

Non è raro incontrare degli Hotel che per vendere le proprie camere si affidino quasi esclusivamente agli intermediari, pagando una commissione media del 20% per ogni prenotazione ricevuta. A parte l’evidente impatto sul RevPAR (Revenue Per Available Room) e la difficoltà nel mantenere un ADR (Average Daily Rate) competitivo, questi Hotel stanno perdendo l’opportunità di costruire un legame diretto con i propri ospiti.

Per questo ti diamo 5 suggerimenti pratici da attuare da subito per trasformare i viaggiatori che prenotano attraverso gli intermediari in clienti diretti del tuo Hotel.

1 Recupera la mail e usa WhatsApp

I dati dei viaggiatori sono indispensabili per instaurare una relazione diretta con essi ed evitare ogni filtro nella comunicazione.

Una volta recuperato l’indirizzo email puoi usare diverse strategie per trasformare il cliente che ha prenotato da una agenzia online in un tuo cliente diretto; ad esempio puoi:

  • inviare loro una post stay email (email post soggiorno in hotel) e comunicare che prenotando direttamente la prossima volta possono vivere un’esperienza ancora migliore
  • inviare una promo code email speciale 60 giorni prima che cada l’anniversario del soggiorno presso l’albergo

 

I viaggiatori saranno felici di sapere che il tuo Hotel è pronto ad accoglierli ed ha a cuore i propri clienti.

Quick tip:

Invia ai clienti che hanno prenotato attraverso una OTA un messaggio di benvenuto o di servizio via WhatsApp, la popolare app di messaggistica istantanea che conta oltre 1 miliardo di utenti attivi (febbraio 2016).

Chiedi l’email al check-in o via WhatsApp: sii discreto, gli utenti conoscono il valore dei propri dati. Richiedi l’indirizzo mail con la motivazione di inviare comunicazioni di servizio o offerte speciali riservate e prometti di non fare mai spam!

2 Attiva campagne di brand protection

Gestisci la tua visibilità sui motori di ricerca attivando una campagna PPC di brand protection sul nome del tuo brand e genera traffico qualificato sulle pagine del tuo Sito Ufficiale.

Posizionare il tuo Sito web nei primi risultati di Google ti permette di inserirti in una fase sensibile del processo d’acquisto dei viaggiatori e incrementare notevolmente le possibilità di generare delle prenotazioni dirette.

Residence Corte Grimani Brand Protection

Esempio di campagna Brand Protection su Google

 

Se non occupi tu lo spazio su Google con il tuo nome brand e la destinazione sicuramente lo faranno le OTA (pratica diffusa chiamata Brand Jacking) e tu di conseguenza dovrai pagare una commissione del 20% sulle prenotazioni ricevute dagli intermediari online.

L’obiettivo finale è di farti trovare quando il viaggiatore ha deciso di prenotare la tua struttura ricettiva.

Quick tip:

Attiva campagne PPC di Brand Protection su Google AdWords.

3 cattura i viaggiatori con il Remarketing

I viaggiatori consultano il Sito Ufficiale, le OTA o i metamotori prima di decidere da quale canale prenotare.

Tu puoi intercettare gli utenti nella loro fase decisionale e proporre loro di ricevere nella propria email le offerte o riprendere il processo d’acquisto da dove l’avevano lasciato.

Quick tip:

Il servizio Nozio Remarketing Suite è lo strumento per interagire con l’utente che per “n” motivi non finalizza subito la prenotazione online, permette di ridurre il tasso di abbandono e di conseguenza aumentare il fatturato diretto dell’Hotel.

 

4 offri benefici reali per chi prenota direttamente

I consumatori prenotano dal canale più conveniente per loro, dal punto di vista economico e della fiducia percepita.

Per questo il tuo obiettivo deve essere quello di portare valore aggiunto al tuo canale diretto e far percepire ai viaggiatori il reale vantaggio della prenotazione diretta.

Quick tip:
Queste sono alcune soluzioni da attuare da subito:

Best Available Rate: assicurati che gli utenti del Sito Ufficiale possano usufruire della migliore tariffa di vendita disponibile e che il booking engine che utilizzi possa creare dei promo code o delle offerte speciali, come il Booking engine online Nozio v2.

Free upgrade o late check-out: offri la possibilità a chi prenota direttamente dal tuo canale ufficiale di godere di un upgrade della camera o di fare un late check-out.
I viaggiatori così avranno un reale valore a parità di prezzo rispetto a quello dei tuoi intermediari.

Differenzia la tua offerta: crea dei pacchetti esperienziali e mantieni la disponibilità della tue migliori camere sul tuo booking engine.

5 Metasearch Marketing: competi con le OTA sui metamotori per avere più visibilità

Come già affermato, i viaggiatori sono abituati a consultare più fonti prima di decidere e prenotare.

L’uso dei metamotori come Trivago, Kayak o Google è ampiamente diffuso e presidiare gli spazi altrimenti occupati dalle OTA è la strategia per portare viaggiatori qualificati sul tuo Sito web, incrementando notevolmente le opportunità di vendita diretta.

hotel metasearch - metamotori hotel

Assicurati però di non pubblicare una tariffa più alta rispetto a quella dei tuoi intermediari per non erodere l’efficacia della soluzione.

Quick tip:

Bonus tip!

Semplicemente chiedi, chiedi ai tuoi ospiti di prenotare direttamente!

Nella tua comunicazione istituzionale con i viaggiatori – al telefono, via email, al front desk, sul Sito Ufficiale, sui Social Network – assicurati che i vantaggi della vendita diretta siano percepiti.

I consumatori sono sempre più smart e sceglieranno l’offerta più congeniale per le loro esigenze, devi solo essere sicuro che sia tu ad offrirla loro!

In conclusione, fai sentire più che speciali i clienti che prenotano direttamente dal tuo canale proprietario e vedrai che essi saranno sempre di più!