#5 motivi per cui gli Hotels dovrebbero connettersi direttamente ai Metamotori

Metamotori

17 Apr #5 motivi per cui gli Hotels dovrebbero connettersi direttamente ai Metamotori

I metamotori, come stanno rivoluzionando l’intero ecosistema dei viaggi?

Come possono influenzare le vostre vendite e la vostra visibilità online?

In questo post analizzeremo le ricadute positive che i metamotori turistici possono avere sulla vostra distribuzione online, migliorando le vendite dirette della vostra struttura e diminuendo la vostra dipendenza dai grandi intermediari turistici.

Di seguito, verranno spiegati i 5 motivi rilevanti per essere presenti su questi metamotori.

1. Metamotori: rilevanti, rapidi e precisi ed economici

Secondo una ricerca JetRadar, la capacità dei metamotori turistici di fornire un’offerta rilevante per i viaggiatori si sta rafforzando e oggi sono in una posizione migliore per proporre offerte sulla base di preferenze individuali. Grazie ad alleanze strategiche, i metamotori turistici si sono concentrati su quella tecnologia di ricerca che produce risultati rapidamente e con precisione. Tutto questo è stato ottenuto lavorando a stretto contatto con i fornitori del prodotto turistico e partner OTA in modo da  migliorare l’esperienza di prenotazione.

Inoltre, i metamotori turistici stanno adottando un design di tipo responsive in grado di garantire un’esperienza di navigazione ottimale per ogni dispositivo. La tendenza fondamentale su questi siti di comparazione è la focalizzazione sul prezzo e su una esperienza di navigazione senza nessuna distrazione (nessuna forma di pop-up o altre forme di pubblicità invasiva per l’utente).

Dalla ricerca emerge che il 50% di tutti i visitatori pensano che stanno acquistando direttamente sul sito di comparazione, senza accorgersi che il sito rappresenta solo un aggregatore di offerte.

2. La personalizzazione: un elemento di differenziazione 

Quando si parla di sviluppo del prodotto in un metamotore turistico, vi è una crescente tendenza di personalizzare i risultati di ricerca per offrire agli utenti un risultato più mirato; un’esperienza utente positiva è vista come un elemento chiave di differenziazione. La tendenza sarà quella di offrire risultati di ricerca sempre più divergenti in base all’utente, concentrandosi principalmente sulla ricerca “pura”.

Indovinare l’intenzione dell’utente, migliorando i risultati di ricerca, offrendo un’opzione alternativa sempre più azzeccata a un particolare cliente sarà il futuro di questi mezzi. Poiché nessuna persona è la stessa, tutto questo sarà diverso da un cliente all’altro .

Il monitoraggio del cliente tramite diversi canali è una sfida continua per questi siti di comparazione e l’utilizzo dei “Big data” (grandi collezioni di dati sul comportamento degli individui) è in grado di creare un livello di certezza che la sessione dell’utente diventa ininterrotta attraverso dispositivi diversi, garantendo un’esperienza di utilizzo unica. L’integrazione con le diverse piattaforme sociali garantirebbe un’esperienza ad alto coinvolgimento per l’utente, offrendo diversi punti di contatto per entrare in relazione col viaggiatore.

3. Ricerca semantica: il potere del cambiamento 

metamotori turistici riconoscono che la tecnologia di ricerca semantica ha il potere di cambiare il modo in cui il viaggio viene ricercato e consumato on-line. Si rendono conto che per migliorare l’accuratezza dei risultati in modo intelligente bisogna decifrare ciò che le persone stanno in realtà cercando e il contesto in cui viene effettuata la ricerca. Il vantaggio della ricerca semantica è che cerca di capire quale sia l’intenzione del viaggiatore, piuttosto che aggregare i risultati di una parola chiave stretta.

4. Nuovi modi per aumentare i ricavi

I metamotori turistici vanno a soddisfare quel bisogno di informazione crescente che il viaggiatore, al giorno d’oggi, ritiene necessario per la programmazione del suo viaggio.

Questi siti di comparazione rappresentano delle vetrine con un’altissima visibilità dove i viaggiatori cercano costantemente la migliore offerta disponibile.  Potete essere presenti al posto giusto al momento giusto, basta che siate disponibili direttamente con un link diretto al vostro booking online del Sito Ufficiale, offrendo un prezzo più basso rispetto i concorrenti. In questo modo, potrete aumentare le vostre vendite dirette pubblicizzando le offerte del vostro Sito Ufficiale.

CTA NOZIO WEBINAR ONDEMAND

5. L’equilibrio di potere si sta spostando al fornitore 

I metamotori turistici stanno formando sempre più contratti diretti con gli albergatori, ignorando i grandi intermediari turistici conosciuti sotto il nome di OTA.

Ci sono diversi motivi per cui questo ha senso:

1) I metamotori turistici stanno attuando cambiamenti più rapidi rispetto alla maggior parte OTA, in modo da essere in grado di fare di più per l’albergatore in meno tempo e in un modo più conveniente;

2) Sono un canale più economico per gli albergatori rispetto al canale OTA.

I metamotori turistici rappresentano il futuro della distribuzione alberghiera online; essere presenti in questi siti di comparazione diventa una necessità per le strutture che vogliono sopravvivere al mutevole scenario turistico online.

Voi cosa ne pensate? Siete presenti in maniera diretta su questi portali?