#HotelsPeople: prospettive di Revenue – Part IV – con Alberto Ravenna

intervista alberto ravenna

09 Set #HotelsPeople: prospettive di Revenue – Part IV – con Alberto Ravenna

Scopri #HotelsPeople ed i suoi protagonisti. In questa quarta intervista conosciamo Alberto Ravenna, titolare di Hotel Personal Store  & Hotel Personal Trainer, società di consulenza e formazione alberghiera.
Nella prima intervista “Part I” abbiamo avuto il piacere di incontrare Emanuele Nardin, nella seconda invece Antonio Montemurro e nella terza Luciano Scauri.
Di seguito vi riporto i link nei quale potrete leggere le loro interviste
Parte I >clicca qui<
Parte II >clicca qui<
Parte III >clicca qui<

Per entrare nel merito e conoscere le diverse prospettive sul Revenue Management e anche sul Social Media Marketing ho voluto scambiare due chiacchiere con alcuni protagonisti, di seguito vi rimetto la conversazione che ho avuto il piacere di fare con:
Alberto Ravenna, Revenue Manager & Owner Hotel Personal Store e Hotel Personal Trainer
Antonio Montemurro, Revenue Manager & CEO Founder LOGICHOTELS
Emanuele Nardin, Revenue Manager & Direttore HotelPerformance
Luciano Scauri, Hotel Consultant
Diego Orzalesi, Social Media Manager & HootSuite Ambassador
.

Oggi conosciamo meglio Alberto Ravenna, titolare di Hotel Personal Store e Hotel Personal Trainer.

Enzo Aita – Da quando operi in questo settore come suddivideresti le varie fasi che hanno caratterizzato l’evoluzione del mercato con particolare riferimento alla tua specializzazione?

Alberto Ravenna. Se ripenso al 1981, il mio primo anno in hotel, mi sento di affermare che l’avvento della tecnologia e successivamente internet, abbiano realmente segnato l’evoluzione del mercato. Da un lato l’utilizzo di applicativi sempre più elaborati per la raccolta dati ad appannaggio degli addetti e dall’altro il passaggio dal telex (a disposizione dei soli operatori turistici) al fax e poi al web per i clienti, sono gli artefici del cambiamento.

Enzo Aita – Secondo il tuo punto di vista, ma soprattutto sulla base della tua esperienza diretta, che ruolo riveste oggi il cliente degli Hotels e quali adeguamenti gli Albergatori dovranno considerare per le loro future strategie di marketing?

Alberto Ravenna. Dal mio punto di vista grazie alla diffusione della rete, i fruitori sono certamente più consapevoli, più aggiornati, più informati ed in grado di confrontare in tempo reale, il valore dell’offerta oltre che dei prezzi. A tal proposito, l’aggiornamento continuo in tema di marketing e la creatività nella formulazione dei contenuti possono essere armi vincenti nelle mani dell’albergatore, utili all’incremento del business. Non dimentichiamo una professionale e sistematica “frequentazione” dei social, un utilizzo di software gestionali evoluti per la raccolta e l’elaborazione dei dati, senza trascurare un’attenta e capillare profilazione del cliente, puntando ad una sempre più definita personalizzazione dell’offerta, della tariffa ma soprattutto del valore ad esso correlata. In sintesi sarebbe il caso di passare senza indugi dall’era della carta a quella della rete. Abbasso l’approssimazione e l’obsolescenza!

Enzo Aita – Mi racconti la tua giornata tipo? Mi piacerebbe condividere con i lettori una descrizione pratica della giornata tipo di un professionista che ricopre un ruolo chiave all’interno dell’azienda che offre ospitalità.

Alberto Ravenna. Direi che parecchio tempo è dedicato all’aggiornamento e alla ricerca, con l’obiettivo di supportare e fornire al proprio cliente, soluzioni sempre nuove e proficue da poter integrare alla usuale gestione alberghiera. La propria istruzione, prima ancora che non quella dei propri clienti è a mio avviso fondamentale per quelli che come noi, hanno la responsabilità di suggerire sia agli albergatori sia ai loro collaboratori, soluzioni utili allo sviluppo del business e della loro professione. Poi la formazione agli staff degli hotel, la consulenza operativa e commerciale sempre per gli hotel, i viaggi, la partecipazione agli eventi di settore in Italia e all’estero e tanta, tanta internet.

CTA-ATTRACT---CONVERT---SHARE-V5

Enzo Aita – L’Italia in cosa si è evoluta rispetto ad altri mercati e in cosa invece fa ancora difficoltà ad adeguarsi?

Alberto Ravenna. Purtroppo non saprei dire in cosa si sia evoluta l’Italia, forse sono miope, ma saprei indicare meglio in cosa non si è evoluta. Per non essere banale dicendo il settore turistico, preferirei indicare la velocità di connessione. Infatti, proprio da quanto si evince nell’ultimo rapporto di Akamai (una delle principali aziende al modo che fornisce una piattaforma per la distribuzione di contenuti via Internet) sullo stato di Internet a gennaio 2014, l’Italia compare al 47esimo posto al mondo per velocità della connessione internet misurata, il che la pone in fondo alla classifica dell’Unione Europea. Se siamo lenti, più lento sarà il cambiamento, se il mercato non genera domanda di “velocità”, probabilmente non si genererà offerta di “velocità” quindi rimaniamo al palo. Se in hotel preferiamo la carta al digitale, rimarremo sommersi da tonnellate di carta invece che di tera o petabyte, molto, ma molto meno ingombranti e molto più rispettosi della natura.

Enzo Aita – Considerato che la maggior parte di chi legge quest’articolo opera all’interno di una struttura ricettiva, con riferimento alla tua specifica professione, potresti fornire qualche suggerimento da mettere subito in pratica?

Alberto Ravenna. Ad albergatori e gestori, direi di dotarsi di un software gestionale evoluto in grado di elaborare tutti i dati necessari allo sviluppo di una strategia di vendita mediante l’analitica determinazione di sorgenti di business e di segmenti di mercato, del revenue management e del controllo di gestione, per essere più consapevoli e quindi più performanti. Per gli operatori invece con riferimento alla mia competenza, mi sento di suggerire di compiere scelte operative, commerciali, di pricing e di marketing, sempre riferite a numeri e indicatori di performance che sono i soli dati oggettivi, il resto sono solo punti di vista.
Grazie ancora per la tua disponibilità Alberto, presto ci rivedremo nelle tappe di #HotelsPeople che si terranno a:
TTG RIMINI, Venerdì 10 ottobre. In occasione della fiera più importante in Italia sul turismo, abbiamo organizzato un Panel d’eccezione all’interno di uno dei principali padiglioni.
MILANO, Mercoledì 22 ottobre presso il Barcelò Milan.
VENEZIA, Giovedì 13 novembre presso il BEST WESTERN PLUS Quid Hotel Venice Airport.
ROMA, Mercoledì 26 novembre presso il VOI Hotel Cicerone.

Per maggiori info sulle date, le location, i programmi ed i protagonisti visitate il sito
www.hotelspeople.it.

CTA---GENERICA-3