➊ Fan > ➊ Rate! Facebook come strumento di vendita e visibilità.

facebook-one-rate

15 Mag ➊ Fan > ➊ Rate! Facebook come strumento di vendita e visibilità.

Facebook, il social media per eccellenza, sta conquistando un ruolo sempre più importante nella nostra vita quotidiana, diventando uno degli strumenti di relazione interpersonale essenziale. Al giorno d’oggi, gli utenti attivi su questo social media superano il miliardo e sono in continua espansione.

In questo articolo vi illustreremo perché usare questo strumento e quali ricadute positive può avere per la vostra struttura turistica.

Facebook + Hotel = Visibilità pazzesca

Le aziende hanno popolato fin da subito Facebook perché offre un elevato tasso d’interazione con gli utenti, un target demografico interessante (18-55 anni, una fascia d’età che corrisponde a circa metà della popolazione online), con la possibilità di relazionarsi direttamente con essi. Questa piattaforma ci fornisce un’elevata quantità d’informazioni sul nostro potenziale consumatore e un’elevata visibilità ad esso e ai suoi amici.

Per capire al meglio le potenzialità di questa piattaforma, basti pensare che l’utente medio di Facebook ha una cerchia di 100-200 contatti e spende circa 55 minuti al giorno a postare aggiornamenti di stato, condivisioni link, raccomandazioni. In poche parole, prende il normale processo del passaparola e lo moltiplica in velocità e portata (Fonte: Social Media ROI by Olivier Blanchard). Pensate a che visibilità può raggiungere la vostra struttura su questa “piazza”?

Facebook-infographic-1-billion

Fonte: http://goo.gl/ibqHlp

Oggigiorno, il consumatore ricerca una grande quantità d’informazioni prima di passare ad una decisione: una cosa fondamentale per guidare le sue scelte è l’esperienza degli altri, poiché si è portati a credere che se un amico o conoscente ha ritenuto quell’esperienza essere gratificante, è molto probabile che anch’io sarò appagato da quella medesima esperienza.

Perché essere presenti su Facebook per una struttura turistica:

– per entrare in contatto con un vasto audience, ricco di potenziali clienti;

– per creare una cerchia d’utenti affezionati che seguiranno il vostro profilo per essere sempre aggiornati sulle attività della struttura (attività quotidiane, promozioni speciali, eventi o novità);

– instaurare un contatto più diretto con i vostri clienti, in modo da avere feedback immediati sui servizi;

– avere un spazio di ascolto attivo dove si possono conoscere i desideri e le aspettative dei potenziali clienti.

CTA-ATTRACT---CONVERT---SHARE-V5

Facebook + Mobile = un mondo di novità

Ecco altri 4 motivi per cui Facebook può essere attraente per un struttura turistica anche in ambito mobile:

Nearby: Il re dei social media continua a svilupparsi nell’ottica della geolocalizzazione. Grazie a questa nuova implementazione, un utente Facebook può vedere in qualsiasi momento chi dei suoi amici si trova nelle vicinanze e, soprattutto, vedere qual è l’ultima posizione nota dell’amico.

Le potenzialità di questa funzione, per l’ambito turistico, sono molto promettenti, specialmente per le offerte geolocalizzate; non solo offerte focalizzate in tempo reale ma potrete colpire diversi profili di turista nella vostra destinazione con un semplice click.

facebook 1Fonte: http://goo.gl/1pqJgW

Facebook Audience Network : una nuova forma di advertising su dispositivi mobile che potenzia la funzione di geolocalizzazione indicata sopra; non solo si può colpire il viaggiatore con una specifica offerta in base alla sua posizione, ma lo si potrà raggiungere, teoricamente, anche quando non sarà collegato su Facebook.

Le inserzioni saranno disponibili tramite banner e affini, e questa nuova funzionalità permetterà di raggiungere in qualsiasi momento il viaggiatore, aprendo un mondo d’opportunità.

App links: questa funzione permette agli sviluppatori di linkare a una specifica schermata di un’altra applicazione, piuttosto che puntare a una generica schermata di login e obbligare l’utente a una serie di passaggi. Per esempio, un app di una guida turistica di una città potrebbe elencare i migliori hotel e linkare a specifiche pagine di un app di prenotazione affiliata, oppure una catena alberghiera potrebbe offrire un link diretto a una particolare landing page. In poche parole, questa connessione aumenta significativamente i tassi di conversione e di coinvolgimento con i viaggiatori, aprendo anche nuove possibilità di partnership.

Anonymous login: dà la possibilità, nelle app convenzionate con Facebook Connect, di accedere senza condividere i propri dati personali di Facebook. Questo significa che coloro che sono restii ad accedere alle nuove applicazioni, potranno decidere se condividere o meno i propri dati. Questo pulsante consentirebbe d’incrementare l’adozione di alcune applicazioni di viaggio – come per esempio app di meta-ricerca o quelle di confronto dei prezzi – in cui gli utenti possono tranquillamente accedere senza condividere nessun tipo di dato. In questo modo si aumentano le probabilità che l’utente utilizzi l’app, sperimentandola.

facebook 2

Fonte: http://goo.gl/1pqJgW

Facebook e il mondo dei Social Network come avrete potuto comprendere non sono una legenda ma a tutti gli effetti un ulteriore strumento di distribuzione, ora anche multi device!

Vuoi scoprire le ultime strategie per aumentare la visibilità sui social network?

like

I social media sono fatti da persone . Per essere efficaci è necessario, quindi, avere il giusto approccio nella creazione dei contenuti e pensare alle persone. Infatti, la strategia fondamentale per avere successo con il social media marketing su Facebook (ma si applica anche a tutte le altre piattaforme) è creare contenuti di qualità. La qualità dei contenuti viene prima di qualsiasi regola.

Definita la qualità dei contenuti, è importante avere una strategia di presidio dei social media, con obiettivi e metodi definiti.

Vediamo alcuni punti utili per il social media marketing:

1. Coinvolgi e ispira i fanInserisci foto e video noi tuoi post, fai sognare i viaggiatori che arrivano alla tua pagina. Fà loro pregustare l’idea di un soggiorno presso il tuo hotel.

Il web ormai si basa su contenuti visual, Facebook stesso incoraggia la creazione di post con immagini o video, che garantiscono un coinvolgimento emotivo maggiore rispetto a contenuti di solo testo.
Coinvolgi i tuoi clienti, fai una foto emozionante della sala colazione o di un meeting e postala su Facebook. Menziona i tuoi follower con lo scopo di coinvolgerli e motivarli ad interagire.

hotel sorrento

Non avere limiti, esplora anche altro rispetto ai contenuti visuali, è opportuno sperimentare e perché no divertirsi  a creare diverse tipologie di contenuti: usa un registro amichevole, poni domande o condividi post e articoli di interesse per il tuo target.

Comunicare è condivisione, fai capire ai possibili clienti che la tua struttura e la tua destinazione sono i posti ideali per condividere esperienze uniche!

2. Scopri quando i fan sono onlineLe pagine di Facebook che pubblicano un post quando i fan non sono online soffrono di un basso livello di engagement  (interazione). Per scoprire quando i tuoi followers sono su Facebook, basta consultare la sezione Insights della tua pagina:

– connettiti come amministratore della pagina

– Premi Insights

facebook4

– Vai sulla sezione Post e vedi quando i tuoi fan sono online

facebook 5

 

Da qui puoi scoprire i momenti ed i giorni in cui i tuoi post hanno maggiori opportunità di essere efficaci ed impostare il tuo piano editoriale.

3. Crea tariffe ed offerte esclusiveDiversi hotel oggi applicano uno sconto a chi clicca “Mi piace” sulla loro pagina di Facebook. Questa è un’ottima strategia per incrementare il numero dei “Mi piace” e nel contempo offrire un contenuto di interesse per i tuoi fan.

Il modo più semplice per farlo è utilizzare la funzione “Social campaign” del Sistema di prenotazione online v2, il booking engine più social del mercato!

Come funziona la Social campaign?

Il booking engine permette di riservare tariffe preferenziali ai viaggiatori dei social network: fan di Facebook e Nozio Traveller.

La tariffa è bloccata e richiede un “Mi piace” sulla pagina ufficiale della struttura su Facebook. Basta che i viaggiatori clicchino “Sblocca” in corrispondenza della tariffa Facebook Like, verrà richiesto all’utente di effettuare il login al proprio profilo Facebook e la tariffa diverrà disponibile.

Tariffa Facebook Like

In automatico il booking engine ti ha fatto guadagnare un “Mi Piace” sulla pagina Facebook dell’hotel, ti ha aiutato a vendere direttamente il tuo prodotto ed ha fatto felici i tuoi clienti con una tariffa riservata!

Vuoi scoprire come aumentare la visibilità e le vendite dirette con Facebook?
Contattaci per una quotazione gratuita!

Processo Attract Convert Share - the Next Hotel Marketing Standard