Remarketing cross-device: nuova funzione per le campagne con Google

Remarketing cross-device nuova funzione per le campagne con Google - Nozio Business

11 Apr Remarketing cross-device: nuova funzione per le campagne con Google

Il 15 maggio è la data in cui Google rilascerà la funzione di tracciamento cross-device per le Campagne Remarketing realizzate con Google AdWords sulla rete display.
La nuova funzione sarà disponibile per le campagne pianificate sulle liste utenti di Google Analytics e per gli utenti collegati al proprio Google Account.

Finalmente sarà possibile raggiungere gli utenti che hanno visitato il tuo Sito web da un device (ad es. lo smartphone) e mostrare loro gli annunci su un altro device (ad es. il desktop o il tablet) a patto che essi siano loggati con il proprio account Google.

A cosa servono le Campagne Remarketing?

Le Campagne Remarketing ti permettono di raggiungere gli utenti che hanno visitato il Sito Ufficiale della tua attività e non hanno convertito. Questi utenti visualizzeranno i tuoi annunci specifici mentre navigano altri Siti web, inclusi nella Rete Display di Google.

L’obiettivo è quello di veicolare utenti qualificati, che ti avevano già scelto ma per qualche motivazione non hanno convertito, a tornare sul tuo Sito.

adwords-processo-retargeting

Immagina questo scenario d’esempio, che tutti noi possiamo vivere ogni giorno.

Un utente è in treno o in coda da qualche parte e sta pianificando il suo prossimo viaggio. Usa il suo smartphone per ricercare informazioni e dopo alcune ricerche arriva sul Sito Ufficiale della tua struttura. È convinto che la tua struttura sia quella giusta per lui. Purtroppo però si è distratto e non ha cliccato o premuto il magico pulsante “Prenota ora” perché pensa di farlo con calma da casa dal proprio desktop.

Arriva a casa alla sera, si siede davanti il proprio computer e… non si ricorda il nome dell’hotel! Con suo grande dispiacere deve riprendere la ricerca da capo.
Ecco che, grazie alla nuova funzione, l’utente può tranquillamente riprendere il processo d’acquisto interrotto perché puoi facilmente mostrare il tuo annuncio anche sul computer del viaggiatore distratto che aveva visualizzato il Sito web da mobile, ti aveva scelto, ma non ti aveva prenotato.

Questo è possibile se l’utente è collegato al proprio account personale Google.

Strategie future e requisiti

Ora che gli annunci Remarketing sulla Rete Display raggiungono lo stesso utente su qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet e desktop), sarà necessario rivedere la strategia delle tue campagne, come ad esempio:

  • l’impostazione della frequenza di visualizzazione degli annunci
  • la verifica degli impatti legati bidding della campagna (la strategia di offerta)
  • la strategia di targeting per device
  • il monitoraggio delle conversioni

Per iniziare ad utilizzare la nuova funzione occorre prestare attenzione ad alcune impostazioni negli account Google AdWords ed Analytics:

  • associare l’account di Google Analytics all’account di Google AdWords
  • abilitare la funzione di raccolta dei dati di remarketing su Google Analytics
  • settare correttamente la creazione di segmenti di pubblico su Google Analytics
  • importare i segmenti di pubblico di Google Analytics su Google AdWords
  • modificare la politica della privacy legata alla raccolta dei dati

Conclusione

Sicuramente questa novità rappresenta un enorme passo in avanti verso un sistema di remarketing più evoluto ed efficace.
Si adatta alle abitudini dei consumatori, sempre più propensi al mobile e a comportamenti cross-device.

Se vuoi migliorare la visibilità online della tua attività e aumentare il fatturato diretto è il momento perfetto per contattarci cliccando qui e realizzare una campagna professionale con il programma Google AdWords.

Migliora il tuo business approfondendo l’argomento Google AdWords.

Continua a seguire il Blog e i nostri profili Social o iscriviti alla newsletter per restare informato su questo tema e sulle news più interessanti di Hotel Marketing.

Fonte: Google