Turismo e eCommerce: il mobile traina la crescita in Italia nel 2017

Turismo e ecommerce - mogile traina la crescita in Italia 2017

17 Mag Turismo e eCommerce: il mobile traina la crescita in Italia nel 2017

È passato il tempo in cui l’ecommerce era solo un semplice fenomeno. Oggi è una realtà e influenza il comportamento di tutti noi consumatori.

La crescita dell’ecommerce in Italia nel 2017 è prevista al +16% (+3,2 miliardi) rispetto all’anno scorso, per un valore complessivo che arriva a 23,1 miliardi di euro.

Questo è quello che afferma lo studio condotto dall’Osservatorio eCommerce B2C Netcomm in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano, presentato a Milano in occasione del Netcomm Forum.

Domanda ecommerce Italia 2017 - NetcommForumFonte: Osservatorio eCommerce B2C Netcomm.

L’acquisto di prodotti online guida la crescita dell’ecommerce con un +25%; il settore dei servizi registra un +8% e il turismo continua a fare da traino per tutto il settore.

L’ecommerce relativo al comparto turistico conferma un incremento del +9% rispetto al 2016, per un valore di 9.347 milioni di euro.

In aumento sono anche i consumatori italiani che scelgono di comprare online e raggiungono quota 20,9 milioni.

Lo smartphone è il protagonista degli acquisti online

Gli acquisti in movimento via smartphone generano 5,3 miliardi di euro e crescono del 52%. Sommando lo shopping via mobile e gli acquisti via tablet i miliardi transati diventano 7 e insieme contano per un terzo del totale dell’ecommerce nel nostro paese.

Come abbiamo affermato più volte il canale mobile ricopre un ruolo strategico per tutte le realtà che puntano a vendere online.

«In questo contesto il consumatore vive un’esperienza che possiamo definire di “Onlife Commerce”, in cui l’acquisto è solo una parte di un nuovo e più ampio processo conversazionale che valorizza tutti i nuovi punti di contatto tra l’acquirente e il venditore», afferma il presidente di Netcomm, Roberto Liscia.

I dati dimostrano come chi usa 3 dispositivi (computer, smartphone, tablet) spende in media 2 volte di più di chi utilizza solo il computer.

In questo scenario è chiaro che le aziende legate o meno al mercato turistico non possono sottovalutare l’importanza del canale mobile e devono dotarsi di soluzioni adeguate a facilitare l’esperienza di acquisto via smartphone.

Punto di partenza per gli Hotel per riuscire a vendere via smartphone sono: la definizione di una strategia mobile, il Sito Ufficiale e il booking engine (entrambi responsive).

I settori principali dell’ecommerce

La vendita di prodotti online favorirà la crescita dell’ecommerce nel 2017.

I settori principali sono:

  • alimentare +37% (812 milioni)
  • arredamento-casa +27% (847 milioni)
  • elettronica +26% (3,7 miliardi)
  • abbigliamento +23% (2,4 miliardi)
  • editoria +18% (800 milioni)

Conclusione

In un contesto in evoluzione costante e così importante nella vita quotidiana dei consumatori “la chiave del successo competitivo – secondo le parole di Roberto Liscia – è creare un’esperienza di unified commerce dove online e offline e i diversi device si mescolano in un nuovo ecosistema esperienziale”.

I consumatori non vogliono solo comprare, bensì sono alla ricerca di esperienze – soprattutto nel settore turistico – e oggi l’accessibilità alla tecnologia facilita il processo di creazione di una shopping experience, che deve puntare a costruire una relazione duratura con il consumatore, un rapporto di fiducia, piuttosto che limitarsi ad una fredda transazione economica.

Per approfondire l’argomento ti consigliamo questi articoli sul mobile marketing.

Il cambiamento è in atto, tu come decidi di affrontarlo?
Faccelo sapere scrivendo sulle nostre pagine social: Facebook, LinkedIn, Twitter

 

Immagine in evidenza contiene vettori di:
Blossomstar/Freepik